Home

Sembra strano come questa vita ci metta davanti delle persone così meravigliose. Sì, meravigliose fino a quando non ti lasciano così senza un vero motivo o senza almeno una spiegazione valida. E’ l’ennesima volta, ma ci sto facendo l’abitudine a tutto ormai,
la prendo sul ridere quasi. Cercare ogni volta di fingere un sorriso e pensare “Andrà meglio, prima o poi” e forse, quel prima o poi chissà se mai arriverà veramente.

Ma ogni volta, un pezzo di te crolla inesorabilmente. Non ci puoi far niente.
Senti il cuore logorarsi pian piano, aspettando quel qualcosa o quel qualcuno che finalmente riuscirà a guarire tutte le tue ferite. Col tempo si guarisce, si passa oltre. Ma è sempre più difficile rialzarsi e lottare.
Mi vien da chiedermi a volte cos’è che sbaglio, se sono io il problema di fondo. Non so ancora darmi una spiegazione, ma chissà se questa laurea in psicologia, mi aiuterà a capirlo.

Il mio unico sbaglio è quello che riesco ad illudermi ancora delle belle parole, dei piccoli gesti. E forse dovrei anche smettere, perché poi sono io stesso a pagarne le conseguenze. Ma è più forte di me, credo alle parole della gente perché spero davvero che siano veritiere.

Ma le parole non bastano a far restare qualcuno, a quanto pare. Farei di tutto per trovare una persona a cui dare tutto l’amore che ho dentro. Dare tutto me stesso, senza aver paura che qualcuno ti prenda a calci il cuore, giocandoci e calpestandolo come una palla di carta sull’asfalto gelido. Ti senti fragile, impotente. Eppure continui a lottare, tentando di non soccombere.
“Illuso.” Ecco cosa sono veramente. Un inguaribile romantico che aspetta ancora il vero amore. Esiste davvero? Chissà.
In fondo, che cos’è l’amore? Uno stupido sentimento che lega due persone e le rende felici. Ma perché a me l’amore fa così tanto male?
Non sono destinato a condividere la mia felicità come tutti?

Per fortuna, riesco ancora a trovare un sorriso per le piccole cose.

Blog su WordPress.com.

Su ↑